Jump to content
  • Informazioni sui campionati

    Football Manager™ 2021 contiene diversi campionati che, per varie ragioni, possono risultare complessi e scoraggianti per gli utenti poco abituati alle loro intricate regole e strutture specifiche. Di seguito troverai una guida per principianti che illustra alcuni degli esempi più complessi.

    (Ricorda: le formule specifiche di ogni campionato sono disponibili nella scheda "Regole" della schermata della competizione. Le informazioni che seguono hanno lo scopo di mostrare in modo chiaro e conciso il funzionamento. Tieni presente che alcune regole non vengono utilizzate in FM Touch).

    Australia

    Struttura della competizione

    Dodici squadre si affrontano almeno due volte durante la stagione, che va normalmente da metà ottobre ai primi di aprile (o metà aprile), per un totale di 26 incontri.

    Le prime sei si qualificano per le Finals Series. Le prime due classificate accedono automaticamente al turno successivo, mentre la terza sfida la sesta e la quarta sfida la quinta classificata. La prima classificata affronta la squadra che ha chiuso peggio in classifica, mentre la seconda gioca contro l'altra vincente per un posto in finale.

    La squadra vincente si assicura il diritto di partecipare alla Asian Champions League, così come anche la squadra che si piazza al primo posto alla fine della regular season. Se si tratta della stessa squadra, sarà la seconda finalista ad occupare l'altro posto nella competizione. La squadra dei Wellington Phoenix non partecipa a questa selezione, perché la Nuova Zelanda fa parte dell'Oceania Confederation, mentre l'Australia appartiene all'Asian Confederation.

    Regole per l'idoneità di squadre/giocatori

    Una squadra può avere in rosa un massimo di 23 giocatori, dei quali due devono essere portieri, con non più di cinque stranieri (giocatori che non sono originari dell'Australia o, nel caso del Wellington Phoenix, della Nuova Zelanda). Non possono essere ingaggiati più di venti giocatori over-20.

    È in vigore un tetto salariale: non si può superare la somma di A$3.2m a stagione (il Macarthur FC in quanto nuova squadra, ha un tetto di A$3.6m). C'è anche un minimo salariale: le squadre devono spendere almeno il 90% di quella cifra, che è $2.88m per la stagione 2020-21.

    Le squadre possono anche avvalersi della regola del Giocatore designato. Un Giocatore designato è esente dalla regola del tetto salariale e può essere retribuito con un ingaggio più alto, aumentando le possibilità della squadra di attirare o trattenere giocatori di qualità.

    La definizione di Giocatore designato può essere applicata a due giocatori di qualsiasi tipo, mentre agli esordienti adulti si applicano condizioni speciali. Sono giocatori che militano nella A-League australiana con termini non contrattuali e per un numero limitato di partite. In modo analogo, i "giocatori ospiti" possono giocare un massimo di 14 partite della regular season. Non è necessario registrarli nella rosa. Non c'è un tetto salariale per i "giocatori ospiti", ma i club possono sceglierne al massimo uno a stagione.

    Le squadre possono nominare un massimo di sette riserve a partita, di cui solo tre possono essere schierate e una deve obbligatoriamente essere un portiere. Inoltre devono esserci almeno due giocatori Under 22 tra le riserve, e almeno tre Under 23 nazionali schierati in formazione il giorno della partita.

    Il mercato

    Dal momento che il tetto salariale è piuttosto basso e il campionato australiano non gode dello stesso prestigio di altri, il mercato si concentra quasi esclusivamente sull'individuazione dei Giocatori designati. Tra i preferiti ci sono i giocatori del Sud America, ma le squadre tendono a scegliere anche Giocatori designati australiani, sia per le competizioni nazionali che internazionali. Spesso accade con giocatori australiani di alto livello, che hanno trascorso la maggior parte della loro carriera in squadre straniere e in campionati più blasonati. I "giocatori ospiti" tendono a essere di livello più alto, dato che l'assenza del tetto salariale e il contratto a breve termine attrae atleti di caratura internazionale.

    In generale, però, i club sono incoraggiati a favorire la crescita dei propri talenti, senza fare troppo affidamento sui giocatori provenienti da altre squadre. Lo dimostra il fatto che non è possibile ingaggiare giocatori da altri club che militano nell'A-League; i giocatori possono essere solo scambiati.

    Durante l'anno ci sono due finestre di mercato, quella principale che inizia a fine luglio e si conclude a metà ottobre, e quella di metà stagione, che dura quasi tutto il mese di gennaio.

    Belgio

    Struttura della competizione

    La fase regolare del campionato nella Pro League belga è piuttosto semplice. Diciotto squadre si affrontano due volte in scontri incrociati, per un totale di 34 incontri. Al termine della stagione regolare, però, molte squadre sono impegnate nei playoff.

    Le quattro squadre meglio classificate accedono alla fase del Championship Group. I punti ottenuti durante le prime 34 partite vengono dimezzati e ogni squadra deve affrontare le altre tre in match di andata e ritorno, per un totale di sei incontri. La squadra vincitrice del Championship Group ottiene il titolo di campione del Belgio. La seconda classificata accede ai gironi di qualificazione della Champions Cup, la terza a quelli dell'EURO Conference, mentre la quarta partecipa alla qualificazione all'EURO Conference contro la squadra vincitrice dei playoff della qualificazione europea.

    La stessa struttura si applica alle squadre che occupano dalla quinta all'ottava posizione, i playoff per la qualificazione europea, e la squadra vincitrice si contende ai playoff la posizione con la quarta del Championship Group.

    La squadra che si piazza al 18° posto viene retrocessa, mentre quella al 17° affronta ai playoff la seconda della seconda divisione.

    Regole per l'idoneità di squadre/giocatori

    La formula del campionato è complicata, ma l'idoneità dei giocatori è molto semplice. Le squadre devono avere nella rosa di ogni partita almeno sei giocatori cresciuti in Belgio (per tre anni prima del loro 23° compleanno) e possono utilizzare tre dei sette giocatori in panchina. In rosa devono esserci otto giocatori cresciuti calcisticamente in Belgio (come sopra).

    Il mercato

    Il mercato in Belgio è del tutto analogo a quello degli altri campionati europei: le squadre acquistano e cedono giocatori per dare sostegno al programma di crescita delle proprie formazioni giovanili. I budget sono generalmente inferiori a quelli di altri club europei, per cui le squadre sono spesso costrette a rivolgersi ai mercati del Sud America, dell'Europa orientale e dell'Africa alla ricerca di talenti sconosciuti. I giocatori africani, in particolare, hanno avuto talmente tanto successo che la lega belga ha istituito il premio Ebony Shoe Award, che ogni stagione viene conferito al miglior giocatore africano del campionato.

    Stati Uniti

    Struttura della competizione

    Ventisei squadre sono divise in due "Conference" (Est e Ovest) secondo un criterio geografico finalizzato a rendere le trasferte meno problematiche per i club. Le squadre giocano 36 partite con incontri in casa e in trasferta contro avversarie della loro Conference, e una sola partita (in casa o in trasferta) contro una squadra dell'altra Conference.

    Le vincitrici di ciascuna Conference si qualificano automaticamente per le semifinali della MLS Cup, mentre quelle dalla seconda alla settima posizione si contendono ai playoff i posti rimasti. La meglio piazzata ospita quella con il piazzamento peggiore (seconda contro settima, terza contro sesta, quarta contro quinta) in una partita singola a eliminazione diretta, e le tre vincitrici si uniscono alla prima classificata nelle semifinali della Conference. In questa fase non c'è ridistribuzione delle squadre: la prima affronta in casa la vincitrice tra quarte e quinta, e la squadra che vince la partita tra terza e sesta visita la vincitrice tra seconda e settima.

    Dal tabellone di ogni Conference uscirà una squadra vincente, che parteciperà alla finale della MLS Cup. Questa partita si svolgerà in casa della squadra con più punti nella regular season (o con il record di vittorie nella stagione se il punteggio è lo stesso), invece di una sede stabilita in precedenza (solitamente, ma non sempre, una sede neutrale).

    Entrambe le finaliste ottengono la qualificazione per la North American Champions League, insieme alla squadra vincitrice della MLS Supporters' Shield (la squadra che chiude la regular season col maggior numero di punti) e la squadra vincitrice della US Open Cup. Se una squadra occupa due o più di questi posti, la qualificazione va alla squadra successiva nella classifica MLS.

    Regole per l'idoneità di squadre/giocatori

    Le rose delle squadre non possono avere più di 30 giocatori, con diverse condizioni da rispettare.

    -              Un massimo di 3 Giocatori designati.

    -              Un massimo di 2 Giocatori designati non appartenenti alle giovanili.

    -              Un massimo di 8 giocatori internazionali; questi slot possono essere scambiati tra le squadre.

    -              Un massimo di 10 giocatori fuori budget, dei quali solo 4 non considerati come Riserve.

    -              Le squadre non possono avere più di 6 giocatori come Riserve, cioè giovani giocatori che contano ai fini del tetto salariale. Di questi, solo 4 possono non essere delle Riserve.

    La MLS prevede un tetto salariale annuo di circa 5.2 milioni di dollari. I venti giocatori più pagati valgono per il tetto salariale (anche se il diciannovesimo e il ventesimo posto non devono essere necessariamente occupati) e lo stipendio massimo per ogni singolo giocatore non può superare i 650.000 dollari a stagione (la regola non vale per i Giocatori designati, che influenzano il tetto salariale solo fino a questa cifra). Se un giocatore che riceve lo stipendio individuale massimo si unisce al club a metà stagione, il suo impatto sul tetto salariale sarà solamente di circa metà del salario individuale massimo normale.

    Le squadre possono avere fino a 3 Giocatori designati. Si tratta di giocatori di alto livello esenti dalle restrizioni salariali (il loro peso sul tetto salariale, cioè quanto guadagnano nel quadro del tetto salariale generale, è uguale allo stipendio senior più alto, in base all'età), dettaglio che permette ai club di offrire un compenso più alto per mantenerne o acquisirne le prestazioni.

    Altri giocatori esenti dalla regola del tetto salariale sono i giocatori con contratti "Generation Adidas". Si tratta di giocatori cresciuti nel vivaio della squadra e che hanno imparato a giocare nel rispettivo settore giovanile. I contratti "Generation Adidas" possono essere offerti a tutti i giocatori compatibili, ma solo due di essi (Giocatori designati non appartenenti alle giovanili) possono essere schierati in prima squadra.

    Le squadre inoltre dispongono di un fondo trasferimenti (Target Allocation Money - TAM) per cercare di acquisire o tenere giocatori che avranno un impatto immediato in campo. Per la stagione 2021, ciascuna squadra della MLS riceve $2.72m di TAM e altri $1.9m di fondi generali (General Allocation Money - GAM). Questi fondi possono essere usati per aumentare il salario di un giocatore che guadagna già il massimo del budget, fino a un massimo di 1m $ l'anno. Questi fondi possono inoltre "ridurre l'impatto" del contratto di un giocatore, di fatto riducendo l'impatto del tetto salariale dell'ammontare di GAM o TAM che desideri impiegare. Sono presenti svariate limitazioni, tuttavia ti verranno indicate quando necessario.

    Quando inizi una partita nel campionato MLS, fai molta attenzione alle "Informazioni contrattuali e registrazione alla MLS" (soprattutto alla sezione sul tetto salariale) per avere ulteriori dettagli sul complesso sistema contrattuale utilizzato.

    Ricorda che tutti i valori si riferiscono alla data d'inizio della partita e che possono fluttuare lungo tutto l'arco di un salvataggio.

    Il mercato

    Sono ben dodici le modalità con cui una squadra della MLS può acquisire un giocatore. I trasferimenti di giocatori in stile europeo tra squadre della MLS sono piuttosto rari, sebbene i club stiano acquisendo anno dopo anno una certa tendenza a ingaggiare giocatori stranieri, sia con contratti senior sia come Giocatori designati, e a usare il fondo trasferimenti per attirare atleti importanti.

    La modalità più comune di trasferimento dei giocatori tra squadre della MLS è il classico scambio. Per ulteriori informazioni sugli scambi in Football Manager™, consulta la relativa sezione del manuale.

    Nel periodo di sosta del campionato le squadre partecipano all'evento MLS SuperDraft, la selezione annuale di giovani talenti provenienti dai college, pronti a iniziare la carriera da professionisti. Le squadre scelgono seguendo l'ordine inverso rispetto alla classifica dell'ultima stagione, con un sistema che aiuta i club più scarsi ad assicurarsi i giocatori più promettenti, garantendo maggiore equilibrio alla competizione. Per ulteriori informazioni riguardo al "Drafting" in Football Manager™, consulta la relativa sezione di questo manuale usando la funzione di ricerca.

    I trasferimenti nazionali possono avvenire durante quasi tutto il periodo dell'anno, con l'unica sosta nel periodo compreso tra settembre e dicembre, nel quale i trasferimenti sono proibiti. Ci sono anche due finestre più brevi per i trasferimenti dall’estero: tra la metà di febbraio e la metà di maggio e tra l'inizio di luglio e quello di agosto.

    È possibile cedere i giocatori in qualsiasi momento, a patto che la squadra che acquista operi durante una finestra di mercato aperta.

    Espansione

    A partire dalla stagione 2021, Austin farà parte della MLS. Come da tradizione, l'arrivo della nuova squadra sarà preceduto da un Draft di espansione. Ogni squadra potrà salvaguardare un certo numero di giocatori, lasciando gli altri disponibili per la selezione da parte del nuovo club nel corso di cinque turni di draft, mentre completano la propria rosa.

      Report Online Manual

    There are no reviews to display.


×
×
  • Create New...

Important Information

This site uses cookies - We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.