Jump to content
  • Giocatori

    Panoramica e Bandiere di stato

    È evidente che per vincere c'è bisogno di validi giocatori. Non è necessario avere la rosa con i migliori calciatori, ma riuscire ad avere una formazione che risponda alle tue esigenze è di fondamentale importanza.

    Ogni volta che una persona, giocatore o meno, appare in una lista, troverai un piccolo cerchio con una sagoma o una foto di profilo. Questo è il pop-up delle informazioni.

    Cliccandoci sopra (o passandoci sopra con il mouse, a seconda delle tue impostazioni) vedrai apparire una piccola scheda con le informazioni base relative a quella persona. Puoi anche cliccare col tasto destro del mouse sul nome della persona per accedere al menu "Azioni", che ti permette di interagire molto più rapidamente con ogni singolo invece di dover visionarne ogni volta l'intero profilo.

    Un giocatore può anche avere una o più etichette status collegate nella schermata Rosa. Mantieni il cursore (o tieni premuto su tablet) sulle bandiere per far apparire un menu a discesa. Richiama il tooltip per avere maggiori informazioni sul significato di ogni elemento; nella schermata "Panoramica" sono disponibili inoltre ulteriori dettagli per ciascun giocatore.

    Minutaggio

    Il minutaggio è alla base della felicità dei giocatori. Fateli giocare e saranno contenti; teneteli in panchina e quasi sicuramente ci saranno dei problemi. In Football Manager™ 2020, il Minutaggio sostituisce Condizione nella rosa per offrire una comprensione più chiara e descrittiva di come un giocatore si inserisce nella squadra. Permetterà una rotazione migliore dei giocatori tra le partite, mantenendoli più felici più a lungo e permettendo loro di seguire un andamento più prevedibile sulla base dei contratti nel corso delle loro carriere.

    I livelli di Minutaggio sono:

    Stella: il giocatore principale della squadra. Può esserci più di una stella ma, come regola generale, si tratta di un cavallo di razza e si aspetterà un minutaggio e un salario all'altezza.

    Giocatore importante: uno dei nomi più in vista della squadra e, quando non c'è una Stella, il giocatore più importante.

    Titolare fisso: qualcuno che gioca nella maggior parte delle partite ma che non ha la stessa importanza dei giocatori più illustri.

    Giocatore della squadra: una risorsa importante della squadra nel corso della stagione, che tiene il passo dei giocatori più importanti.

    Sostituto d'impatto: un'opzione dalla panchina in grado di cambiare la partita. Un giocatore che non parte subito dall'inizio, ma che spesso riesce comunque a dare un contributo importante.

    Giocatore marginale: qualcuno che occasionalmente gioca in prima squadra e che ottiene altri minuti se ha una buona prestazione, ma che in generale accetta il suo ruolo in fondo alla gerarchia della squadra.

    Regolare squadra B: a uso esclusivo dei club con una squadra B, si tratta di un giocatore di 24 anni o più che non aspira a giocare in prima squadra.

    Promessa imminente: un giovane talentuoso che sta per entrare in prima squadra e che molto probabilmente si aspetta una ridiscussione del contratto.

    Promessa interessante: un giovane talentuoso che deve lavorare ancora un po' per entrare in prima squadra.

    Giovane: un giocatore bravo e giovane che ha discrete possibilità di arrivare un giorno in prima squadra.

    Esubero: un giocatore non più necessario alla squadra.

    Esistono anche opzioni specifiche dei portieri:

    Portiere prima scelta: si spiega da solo, questo portiere è la prima scelta per il ruolo. Un portiere può essere una Stella, ma la maggior parte ricadrà in questa categoria.

    Sostituto: il secondo portiere in tutte le competizioni.

    Rimpiazzo d'emergenza: una riserva che sa che giocherà in prima squadra solo in caso di infortunio o di stop forzato.

    Portiere di coppa: il portiere designato per tutte le competizioni di coppa; è diverso dal Portiere prima scelta.

    Portiere di coppa nazionale: il portiere designato per tutte le competizioni di coppa nazionali; è diverso dal Portiere prima scelta.

    Portiere di coppa continentale: il portiere designato per tutte le competizioni di coppa continentali; è diverso dal Portiere prima scelta.

    Il modo in cui distribuirai queste opzioni di Minutaggio nella squadra e le gestirai nel corso della stagione sarà molto importante per il tuo successo generale.

    Ruoli

    In questa schermata, accessibile dalla scheda "Sviluppo" -> "Tattiche", troverai un'analisi dettagliata delle abilità riferite al ruolo di un giocatore.

    Il grafico visualizzato in questo pannello indica le posizioni che il giocatore è in grado di ricoprire con successo e ognuna di esse è colorata in maniera diversa in modo da riflettere l'idoneità del giocatore.

    Sono cinque i livelli di competenza considerati, oltre al ruolo naturale del giocatore:

    Bravo – il giocatore non è nel suo ruolo naturale, ma il più delle volte riesce comunque a dimostrare le sue capacità in maniera soddisfacente.

    Può giocare – il giocatore è abbastanza abile da risultare convincente anche in questa zona, ma non aspettarti dei lampi di genio o un'importante influenza nel lungo termine.

    Inadatto – il giocatore è fuori ruolo, ma, per un breve arco di tempo, può riuscire a cavarsela.

    Fuori ruolo – il giocatore non riesce a esprimersi al meglio. Può servire in caso di emergenza, ma sarà in difficoltà.

    Inutile – il giocatore non è capace di giocare in questa zona. Sei libero di farlo giocare in questo ruolo, ma sappi che non riuscirà a offrire una buona prestazione.

    Nel pannello sono indicati anche il piede preferito del giocatore in basso rispetto al campo. Inoltre, hai la possibilità di analizzare il numero di partite giocate nei vari ruoli durante l'attuale stagione: per esempio, un giocatore versatile che gioca principalmente come centrocampista difensivo, ma che se la cava anche come terzino destro, può avere 30 presenze nel suo ruolo principale e 15 in quello secondario. In questo modo puoi vedere le preferenze in campo dei giocatori e, allo stesso tempo, la loro versatilità.

    La posizione principale di un giocatore è annotata nella barra del titolo con il nome completo (se così hai deciso nelle impostazioni). Tutti gli altri ruoli, invece, sono descritti con un'abbreviazione.

    Su questa schermata sono elencate le caratteristiche principali del giocatore, che possono variare in base all'allenamento individuale che hai stabilito.

    È un problema se schiero un giocatore fuori ruolo?

    Sì e no. In un mondo ideale, dove le cose sono uguali per tutti, dovresti avere un giocatore Bravo o superiore in ogni posizione. Sarà più a suo agio, avrà prestazioni migliori e più costanti e difficilmente verrà considerato dagli avversari una debolezza di cui approfittare.

    Questo però non vuol dire che tu non possa utilizzare un giocatore in un ruolo diverso, che sia regolarmente o al momento del bisogno. In quest'ultimo caso, spesso puoi inserire qualcuno "al volo" e in genere se la caverà, specialmente se il resto della squadra è forte e la struttura tattica può sostenerli. Schierare qualcuno fuori ruolo a lungo, può funzionare se gli attributi del giocatore sono compatibili con la posizione e i ruolo, e gli permettono di imparare e migliorare gradualmente a mano a mano che gioca.

    Questo rientra nel concetto generale di "versatilità" calcistica; l'idea che ogni giocatore può ricoprire qualunque posizione se è ben allenato e possiede determinati attributi. È molto più difficile a farsi che a dirsi, ma l'idea di utilizzare un giocatore in una posizione diversa non è una novità e non è qualcosa che devi necessariamente evitare se credi che possa funzionare all'interno della tua struttura tattica.

    Qual è la differenza tangibile tra i vari livelli di versatilità e in che modo si manifesta della partita?

    Di base, il sistema di valutazione delle posizioni funziona come la gran parte degli attributi; agisce su una scala da 1 a 20, dove più è alto il numero più il giocatore è abile.

    Naturale: 19-20

    Bravo: 13-17

    Può giocare: 10-12

    Inadatto: 6-8

    Fuori ruolo: 1-5

    Quanto un giocatore si trova a suo agio in una posizione influenza direttamente le sue prestazioni. Un giocatore con 20 affronterà la partita senza alcuna conseguenza negativa. Più è basso il valore per un ruolo, più il giocatore avrà difficoltà - specialmente per quanto riguarda Posizione e Decisione - ma la sua versatilità può aiutarlo ad adattarsi se ha un valore alto in quell'attributo.

    Introduzione agli attributi

    È vitale capire l'importanza degli attributi dei giocatori in Football Manager™ e la loro influenza nei vari aspetti del gioco, soprattutto in partita. Gli attributi sono divisi in tre aree principali: fisici, mentali e tecnici (i portieri hanno dei valori tecnici a parte). Le reazioni degli attributi, sia tra loro sia quando presi singolarmente, saranno spiegate in seguito. Nel paragrafo che segue analizzeremo il loro significato in generale.

    Ogni giocatore viene valutato secondo una scala da 1 a 20. Alcuni attributi vengono definiti assoluti, altri solo relativi. Gli attributi assoluti sono quelli che sono ormai parte del giocatore e per i quali non vi sono margini di miglioramento, come Determinazione e Impegno. Sono generalmente attributi innati, specifici agli individui, e di solito si sviluppano con la crescita personale del giocatore, fuori dal campo. Gli attributi relativi, invece, sono quelli che si possono paragonare con quelle di altri giocatori e che possono migliorare con l'allenamento e la dedizione. Nell'area fisica e in quella tecnica, per esempio, troverai per lo più attributi relativi.

    Per i giocatori che non sono nel tuo club o che i tuoi osservatori non stanno ancora seguendo, tali attributi saranno indicati con dei valori intermedi per dare un’idea della loro abilità in una determinata area. L'osservazione continuata ridurrà l'intervallo di volta in volta, fino a farlo scomparire per lasciare posto ad un valore preciso.

    In che modo sono collegati attributi e abilità dei giocatori?

    La distribuzione degli attributi nel profilo di un giocatore determina la sua Abilità attuale. Un giocatore con 20 in tutte le aree positive sarà il più vicino possibile al punteggio abilità massimo; non ci sarà una certezza al 100% sul numero di posizioni che può ricoprire, dal momento che la sua abilità con ciascun piede può influire sul valore finale.

    Alcuni attributi hanno un peso maggiore sull'abilità generale del giocatore, in quanto fondamentali per ricoprire una determinata posizione. La gran parte degli attributi fisici, oltre a Intuito, Decisioni e Posizione, sono i più importanti per tutti i ruoli, mentre ogni ruolo dà un peso specifico ad attributi fondamentali per avere prestazioni elevate in quell'area del campo. Il pulsante "Evidenzia gli attributi chiave per il ruolo" sul profilo di un giocatore offre un'analisi di ciascuno in base alla posizione.

    Che impatto ha la differenza di un solo numero in un attributo, una volta in campo?

    Il modo più semplice per rispondere a questa domanda è pensare che più l'attributo aumenta, più i risultati sono migliori e costanti. Un passaggio arriverà più facilmente a destinazione, un tiro sarà più preciso, un contrasto conquisterà più spesso la palla ecc. La combinazione e distribuzione degli attributi, insieme alla posizione del giocatore, sono anche direttamente collegate con le abilità descritte prima. In genere, un giocatore con attributi più elevati sarà anche più abile.

    Questo vale per attributi con valori molto diversi ma anche con quelli che differiscono per un solo numero, per esempio da 11 a 12. La differenza è più evidente quando la forbice è più ampia, ma qualcosa cambia sempre. Per esempio, pensa a due giocatori identici ma con Decisioni che differisce di un solo valore. Molto probabilmente, il giocatore con l'attributo più alto opererà scelte migliori.

    È un esempio basilare che non prende in considerazione le sfumature della partita e l'effetto degli altri attributi, ma in novanta minuti anche quel numero in più diventa importante. Può fare la differenza tra un passaggio che apre la difesa e uno che un altro giocatore non avrebbe scelto di effettuare. I piccoli margini e i leggeri vantaggi si sommano e diventano un elemento di forza molto più grande quando si applicano a tutta la squadra, ed è così che funziona il modello degli attributi.

    In che modo gli attributi si combinano tra loro e con i fattori esterni di partita in partita?

    Ogni giocatore possiede almeno 40 attributi visibili. Spesso lavorano in collaborazione tra loro, magari con uno solo o in combinazione con molti, e il numero totale di combinazioni di attributi che lavorano in sincrono è enorme. Sarebbe impossibile descrivere ogni combinazione possibile, ma è più importante comprendere l'ambiente nel quale agiscono i giocatori, e come vengono prese le decisioni.

    Un piccolo esempio: un'ala con un punteggio elevato di Cross effettuerà pericolosi cross verso gli attaccanti se le condizioni sono ideali (completo controllo di palla e assenza di pressione). Ma che succede se iniziamo ad aggiungere altri fattori? Un difensore che lo pressa, uno in area che spazza via la palla, condizioni del campo sfavorevoli a causa del maltempo. Tutto cambia.

    Se quel giocatore ha attributi elevati anche in altre aree come Velocità, Accelerazione, Dribbling e Tecnica, avrà maggiori possibilità di successo. In ogni partita i giocatori prendono in considerazione migliaia di fattori per scegliere la cosa migliore da fare in ogni instante, e questi calcoli si basano sui loro attributi e sulla loro competenza generale. Non prenderanno sempre la decisione giusta (qui l'attributo Decisioni è molto importante), né la decisione giusta sarà sempre quella che porterà al successo.

    Pensa alle combinazioni di attributi come a qualcosa che crea dei "modelli" di giocatori: giocatori atletici, intelligenti, creativi, leader ecc. Puoi avere ulteriori informazioni utilizzando l'opzione "Evidenzia gli attributi chiave per il ruolo" dal profilo giocatore. Non si tratta necessariamente di una lista completa, ma andando per esclusione e con un po' di buonsenso dovrebbe essere semplice capire quali attributi non funzionano bene insieme. Forza, per esempio, non ha niente a che fare con Cross. Posizione, essendo un attributo puramente difensivo, non si sposa bene con Finalizzazione. Visione e Contrasti non sono collegati, dal momento che il primo si riferisce alle opportunità che il giocatore vede intorno a sé quando è in possesso della palla.

    Tutti questi attributi sono spiegati più dettagliatamente in questa sezione; leggendo come funzionano potrai capire meglio come interagiscono tra loro.

    Attributi tecnici

    Calci d'angolo

    Questo attributo determina la capacità del giocatore nel battere i calci d'angolo.

    Cross

    Indica l'abilità e la precisione del giocatore nell'effettuare cross verso l'area di rigore.

    Dribbling

    Riflette l'abilità del giocatore nel correre con la palla e tenerla sotto controllo. Indica solamente la sua competenza con la palla al piede: Velocità, Accelerazione, Agilità ed Equilibrio sono essenziali nelle diverse occasioni. Un giocatore con un valore altro, inoltre, sarà in grado di spostarsi in varie direzioni più fluidamente rispetto a qualcuno con un valore inferiore.

    Finalizzazione

    È l'abilità del giocatore nel segnare alla prima occasione valida. Un alto valore in Finalizzazione non comporta solo un maggior numero di tiri in porta da parte del giocatore, ma anche una maggiore abilità nel trovare i punti deboli del portiere. Si tratta essenzialmente della mira che, insieme a Compostezza e Decisione, determina la capacità effettiva del giocatore di segnare.

    Controllo di palla

    Indica la bravura del giocatore nel gioco di prima quando riceve la palla. Un valore alto testimonia la capacità di controllare la sfera e di rinviarla rapidamente in una posizione in cui è possibile costruire una buona azione. I giocatori con un valore basso, invece, faranno fatica a controllare la palla a dovere e, se pressati, è facile che la perdano.

    Calci piazzati     

    Questo attributo determina la bravura di un giocatore nei calci piazzati. Si applica solo ai tiri diretti in porta; le punizioni di seconda dipendono da altri attributi come Cross.

    Colpo di testa

    Rappresenta la capacità aerea del giocatore. Si riferisce a tutte le palle alte e riguarda soltanto l'abilità del giocatore di colpire bene la palla con la testa. L'Elevazione, l'Altezza e in minor parte la Forza, giocano un ruolo fondamentale in combinazione con Colpo di testa, perché tale qualità sia sfruttata al massimo.

    Tiri da lontano

    È la forza di tiro di un giocatore da una posizione esterna all'area di rigore. Si tratta di un attributo slegato dagli altri, ma tieni conto anche degli altri attributi che possono in qualche modo completarlo.

    Rimesse lunghe

    Si tratta della capacità di un giocatore nell'effettuare rimesse lunghe, utili nelle fasi di attacco, o di aiutare a lanciare la palla avanti dalla difesa.

    Marcatura

    Determina la capacità di un giocatore nel difendere contro l'avversario. Questo attributo è efficace anche da solo in fase difensiva ma, in combinazione con altri attributi, come Forza, Posizione e Anticipo, determinerà la bravura difensiva generale del tuo giocatore. Un'elevata statura rappresenta un grosso vantaggio.

    Passaggi

    Indica la bravura del giocatore nel passare la palla ai compagni. Visione stabilisce se riesce o meno a individuare diversi tipi di opportunità per effettuare un passaggio. Tecnica influenza la qualità d'esecuzione (per esempio se il passaggio arriva preciso sui piedi di chi lo riceve in movimento). Passaggi, da solo, determina la bravura del giocatore nell'avere successo in diversi tipi di passaggi.

    Rigori

    Rappresenta la freddezza e la bravura di un giocatore dagli 11 metri. Anche Freddezza è una qualità che interviene nei rigori, ma come parte di uno spettro più ampio di attributi mentali; è Rigori a determinare in massima parte il successo o il fallimento in quest'ambito.

    Contrasti

    È la capacità del giocatore di vincere un contrasto senza commettere fallo. Si tratta di un attributo fondamentale in difesa, data l'importanza del rubare palla senza interrompere sfavorevolmente l'azione.

    Tecnica

    Il valore di Tecnica indica la qualità estetica del gioco del calciatore e la sua padronanza del controllo di palla. Un giocatore con un'alta Tecnica riuscirà a effettuare passaggi e cross difficili in maniera migliore rispetto ai giocatori con valori più bassi, o a usare il suo piede preferito in situazioni dove sarebbe più facile usare quello debole. Di contro incide su diversi attributi tecnici - una Tecnica bassa metterà in difficoltà un giocatore.

    Attributi mentali

    Aggressività

    Riflette l'attitudine in campo del giocatore, e non è necessariamente legata a un gioco scorretto. Un giocatore aggressivo cercherà in tutti i modi di partecipare alle situazioni complicate, pressare di più e fare contrasti più duri, arrivando anche a protestare con l'arbitro e a commettere falli intenzionali.

    Intuito

    Indica la capacità di un giocatore nel prevedere e anticipare un'azione. Con un valore elevato in questo attributo, l'atleta può capire il gioco e il suo sviluppo più velocemente degli altri. Ha anche un effetto importante sulla consapevolezza di un giocatore, sulla sua capacità di individuare spazi di gioco e su quella di reazione ai movimenti degli avversari.

    Coraggio

    Determina l'impegno e il coraggio del giocatore. Con un valore elevato in questo attributo, il giocatore avrà meno paura degli infortuni quando cerca il contrasto. Lotterà più spesso per conquistare una palla, sia a terra che in aria, e userà il corpo in difesa per intercettare la palla e mettere a segno interventi all'ultimo secondo.

    Freddezza

    Indica la tranquillità mentale e le abilità con la palla.  Nelle situazioni da gol più importanti o in condizioni difensive pressanti, un giocatore con un'elevata freddezza riuscirà a rimanere lucido, in modo da agire al meglio per il bene della squadra. In generale sarà più riflessivo con la palla, prenderà decisioni più intelligenti ed efficaci e sarà più padrone di quello che lo circonda.

    Concentrazione

    Riflette la concentrazione del giocatore e la sua attenzione ai dettagli in ogni frangente del gioco. Con un buon valore, il giocatore riuscirà a rimanere concentrato per più tempo durante la partita. Reagirà anche meglio sotto pressione, si posizionerà correttamente in tutte le fasi di gioco e prenderà decisioni migliori nei momenti cruciali, mentre i giocatori con una concentrazione inferiore saranno più in difficoltà.

    Decisioni

    È l'abilità di un giocatore nel prendere sempre la scelta migliore. È importante in ogni posizione, e contribuisce al comportamento del giocatore sotto pressione quando serve fare la scelta giusta.

    Determinazione

    L'impegno di riuscire ad affermarsi sia dentro che fuori dal campo. Un giocatore determinato si sforzerà in tutti i modi di raggiungere l'obiettivo stabilito. È strettamente legato al Coraggio: un giocatore con un valore elevato in uno dei due attributi avrà quasi sicuramente un valore sopra la media nell'altro.

    Fantasia

    È un attributo innato che riguarda l'estro creativo e l'imprevedibilità del giocatore. Fantasia stabilisce se un giocatore sceglierà o meno di dribblare, tirare dalla distanza o tentare una rovesciata, o in generale di effettuare azioni rischiose.

    Carisma

    Indica la capacità del giocatore di modificare gli eventi o influenzare gli altri giocatori. I giocatori con un alto valore di Carisma saranno considerati dei leader in campo e i compagni di squadra tenderanno a giocare meglio accanto a loro.

    Senza palla

    Questo attributo influisce sul comportamento del giocatore nei movimenti senza palla. È simile all'Intuito, ma riguarda principalmente gli attaccanti e la loro capacità nel penetrare la difesa avversaria per eseguire un'altra azione dopo un passaggio o raccogliere un assist da un compagno di squadra.

    Posizione

    La Posizione riflette la capacità di un giocatore nel leggere la situazione e nel piazzarsi nel punto migliore per sfruttare al meglio le situazioni difensive. Non si usa in attacco; serve piuttosto a determinare quanto è in grado un giocatore di identificare chi marcare, quando, come e dove farlo, e se si trova o meno nella posizione migliore rispetto all'assetto tattico attuale.

    Gioco di squadra

    Indica l'attitudine del giocatore nel seguire le direttive tecniche e nel collaborare con i suoi compagni di squadra. Una formazione con un alto valore in questo attributo lavorerà come un tutt'uno. I giocatori con valori più bassi non sono capaci di collaborare e nel tempo daranno sempre meno supporto ai compagni di squadra. Serve anche a stabilire se il giocatore sceglie o meno di utilizzare uno dei suoi tratti rispetto a un'istruzione tattica precisa.

    Visione di gioco

    Si riferisce all'abilità di un giocatore nel vedere una possibile opportunità ma non necessariamente di sfruttarla. Infatti ci sono giocatori che sanno notare una situazione vantaggiosa, ma c'è anche bisogno di doti tecniche per sfruttarla. Questo attributo determina le probabilità che il giocatore si renda conto di un possibile sviluppo positivo dell'azione o, nel caso il valore qui sia più alto, vedere uno sviluppo di gioco che gli altri giocatori non intravedono.

    Impegno

    Riflette l'attitudine del giocatore a giocare al massimo delle sue possibilità. Un calciatore con un valore elevato darà ogni volta il massimo, dall'inizio alla fine. È importante valutare l'effettiva possibilità fisica del giocatore di concludere le partite. Non rappresenta semplicemente la voglia di correre, qualcosa che in molti ruoli non sarebbe adatto, ma piuttosto la determinazione del giocatore a trovarsi nel posto giusto in ogni situazione.

    Attributi fisici

    Accelerazione

    L'Accelerazione rappresenta la rapidità di un giocatore nel raggiungere la velocità massima partendo da fermo. È un attributo collegato strettamente con la Velocità.

    Agilità

    L'Agilità determina la rapidità di un giocatore nei movimenti a diverse velocità. È legata agli attributi Velocità, Accelerazione ed Equilibrio, dato che agiscono insieme nello svolgimento della partita, specialmente quando il giocatore corre con la palla al piede.

    Equilibrio           

    L'Equilibrio indica la capacità di un giocatore di mantenere la padronanza delle sue azioni sia con la palla che senza. Con la palla al piede, determina la lucidità nella corsa e nel dribbling; senza palla, si riferisce alla capacità di affrontare un giocatore o alla stabilità nel saltare e girarsi.

    Massima elevazione     

    Il valore indica l'elevazione del giocatore. Indica il punto più alto che il giocatore può raggiungere con la testa. Non dipende necessariamente dall'altezza, ma quando consideri le sue abilità nel saltare, è utile tenere presente anche la sua altezza. Per esempio, un giocatore alto 1,70 m può anche essere un ottimo saltatore ed atleta, ma farà sempre fatica a competere nel gioco aereo con giocatori alti 2 metri. Per questi motivi, il secondo avrà di norma valori più alti per quanto riguarda questo attributo.

    Integrità fisica

    Il livello della condizione atletica del giocatore influenza la sua capacità di conservare un buon stato di forma quando è infortunato o non si allena. Con questo valore puoi determinare la sua capacità di recupero dopo un infortunio, la sua capacità di mantenere un buon stato di forma dopo aver raggiunto il proprio apice e la sua capacità di recupero tra le partite.

    Velocità

    Indica la velocità massima del giocatore. Mentre l'Accelerazione è legata al tempo impiegato per arrivare alla massima velocità, questo valore rappresenta proprio quella velocità e, insieme alla Resistenza e alla Integrità fisica, determina la capacità del giocatore di mantenere un determinato ritmo durante gli scatti o durante l'intera partita. Ovviamente, un giocatore con la palla correrà più lentamente di uno senza.

    Resistenza

    La Resistenza è la capacità di un giocatore di mantenere uno sforzo fisico per un periodo prolungato. Viste le pretese richieste in un giocatore durante la stagione, un alto valore in questo attributo, riuscirà a garantire una prestazione ad alti livelli in partita. Un giocatore con minore Resistenza non solo si stancherà più velocemente, ma più sarà stanco peggio si comporterà in tutte le fasi di gioco. È anche collegato strettamente all'Integrità fisica.

    Forza

    Determina la capacità di un giocatore di vincere i contrasti con gli avversari. Un giocatore con un alto valore in questo attributo riuscirà a sfruttare al meglio la sua stazza contro avversari fisicamente meno dotati.

    Caratteristiche del portiere

    Massima Elevazione

    Questo valore descrive l'abilità fisica del portiere nelle palle alte. I portieri più alti avranno solitamente valori superiori, in quanto sono naturalmente predisposti a raggiungere altezze a cui i portieri più bassi non riescono ad arrivare, ma ci saranno delle eccezioni. Funziona in combinazione con alcuni degli altri attributi del portiere per determinare la sua abilità nel destreggiarsi nelle diverse situazioni di palle aeree che si possono verificare durante la partita.

    Autorità in area

    Più alto è il valore di questo attributo e più facilmente il portiere riuscirà a dominare l'area di rigore e a interagire con la linea difensiva. Un portiere con un alto livello di controllo dell'area si prenderà il carico di ogni azione, specialmente nei cross (legato strettamente alla Massima Elevazione) e uscendo dai pali per intercettare la palla. È importante sottolineare che un valore elevato dell'attributo aumenta semplicemente la percentuale di tentativi, non quella di successo.

    Comunicazione

    Determina la capacità di comunicazione del portiere con la linea difensiva e l'organizzazione della barriera. Un alto valore in questo attributo si rifletterà in una maggiore tranquillità dei difensori quando hanno in prossimità della loro area, e sul fatto che lasceranno correttamente la palla al portiere invece che provare a giocarla loro.

    Eccentricità

    Indica l'attitudine del portiere a compiere azioni inaspettate e che non appartengono al suo ruolo. Esempi lampanti di un alto valore in questo attributo sono un portiere che, palla al piede, dribbla l'attaccante vicino, che va a cercare la palla fuori dall'area o che in generale è più coinvolto nel gioco in attacco quando la sua squadra sta perdendo.

    Presa

    È la capacità del portiere di non perdere il possesso della sfera, quando effettua una parata o si tuffa su una palla vagante. Si tratta di un attributo molto importante con condizioni meteorologiche avverse, ma, in generale, un portiere che raccoglie saldamente rimbalzi è sempre utile.

    Rinvii

    La capacità fisica del portiere di rinviare il pallone, precisamente la distanza che può raggiungere calciando la palla dal terreno o dalle mani.

    Uno contro uno

    È l'abilità del portiere di fermare un attaccante lanciato in solitaria verso la porta. Con un valore elevato, il portiere sarà in grado di valutare meglio i movimenti dell'avversario e di prendere decisioni generalmente migliori.

    Riflessi

    Determinano la velocità di reazione del portiere ad eventi imprevedibili. Se il valore è sufficientemente elevato, avrà un tempo di reazione più rapido per effettuare parate più difficili e si posizionerà meglio per le parate in generale.

    Tendenza alle uscite

    È la frequenza del portiere nell'uscire dall'area di rigore per gestire i palloni in arrivo e ostacolare l'avversario con la palla. Affinché questo attributo sia più efficace, sono necessari anche degli alti valori in Velocità e Accelerazione.

    Respinte di pugno

    Stabilisce se il portiere tende a impossessarsi della palla oppure a rinviarla di pugno. Più è alto il valore e più il portiere tenderà a colpire di pugno ogni palla alta in arrivo, anche se facile da prendere al volo.

    Rimesse

    Determina la probabilità che il portiere avvii azioni, di solito in contropiede, lanciando rapidamente la palla con le mani.

    I portieri utilizzano anche alcuni attributi tecnici, come Controllo di palla e Passaggi.

    Attributi modificati

    La schermata di panoramica del giocatore ti mostra quando un attributo è aumentato o diminuito.

    La schermata "Attributi modificati" porta tutto questo a un altro livello, permettendoti di seguire lo sviluppo a breve e lungo termine di ogni singola qualità.

    Seleziona gli attributi desiderati e il periodo di tempo che vuoi esaminare, e i cambiamenti verranno mostrati sia con un grafico a linee nella parte alta dello schermo che con le variazioni numeriche esatte indicate vicino al nome dell'attributo. Un riepilogo delle tendenze generali relative alle qualità tecniche, fisiche e mentali completa la schermata in basso.

    Caratteristiche giocatore

    Ogni attributo concorre a determinare se una caratteristica del giocatore viene utilizzata con successo o meno o se può essere appresa. Ecco la lista completa delle caratteristiche e una breve spiegazione della loro funzione:

    Corre con la palla verso sinistra

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore decide di correre con la palla verso sinistra.

    Corre con la palla verso destra

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore decide di correre con la palla verso destra.

    Corre con la palla per vie centrali

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore decide di correre con la palla nelle zone centrali.

    Si porta nell'area avversaria

    Determina principalmente la frequenza con la quale un giocatore esegue scatti in avanti, ma può passare in secondo piano attraverso le Istruzioni giocatore.

    Si muove negli spazi

    Aumenta la frequenza con la quale i centrali avanzano nello spazio tra la loro posizione e una d'attacco sulla fascia; permette anche ai giocatori di fascia che ricoprono determinati ruoli di penetrare in quello spazio.

    Si lancia in avanti appena possibile

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore avanza, in base alla mentalità della squadra.

    Fa passaggi corti e semplici

    Riduce la profondità dei passaggi.

    Prova spesso il passaggio decisivo

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore prova a mandare il pallone in profondità.

    Tira dalla distanza

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore prova a tirare da lontano, in particolare quando Fantasia è superiore a Decisioni.

    Tira con potenza

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore prova a tirare con più potenza che precisione.

    Tira piazzando la palla

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore prova a tirare con più precisione che potenza.

    Calcia ad effetto

    Aumenta la capacità del giocatore di curvare la palla, oltre a quella già determinata dai suoi attributi.

    Ama scartare il portiere

    Aumenta le possibilità che un giocatore decida di affrontare direttamente il portiere uno contro uno.

    Gioca sul filo del fuorigioco

    Aumenta la frequenza con la quale il giocatore cercherà di scattare all'ultimo secondo. Il successo è determinato dai suoi attributi.

    Marca in maniera asfissiante l'avversario

    Il giocatore adotta una marcatura stretta; migliora le possibilità di successo nell'eseguirla, che comunque è determinato sempre dai suoi attributi.

    Si lamenta con l'arbitro

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore manifesta dissenso con gli ufficiali di gara.

    Gioca spalle alla porta

    Il giocatore cercherà di proteggere il pallone in attacco.

    Torna a prendere il pallone

    Aumenta la frequenza con la quale un attaccante va a centrocampo per ottenere il possesso della palla contro una squadra con una difesa bassa.

    Fa gli Uno-Due

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore effettua un passaggio per ricevere immediatamente la palla di nuovo, dopo aver raggiunto una posizione vantaggiosa.

    Ama fare i pallonetti al portiere

    Aumenta le possibilità che un giocatore decida di scavalcare il portiere con la palla quando ha l'opportunità di segnare.

    Detta i tempi

    Aumenta le possibilità che un giocatore gestisca le situazioni a centrocampo e utilizzi i suoi attributi per influenzare le prestazioni della squadra.

    Tenta le rovesciate

    Aumenta le possibilità che un giocatore in attacco tenti di eseguire una spettacolare rovesciata invece che colpire di testa per segnare o passare la palla a un compagno.

    Cerca il passaggio piuttosto che la conclusione

    Aumenta le possibilità che un giocatore scelga di passare la palla a un compagno invece di provare a segnare. Il successo dell'azione dipende dagli attributi del giocatore.

    Non gioca palloni in profondità

    Diminuisce la frequenza con la quale un giocatore tenta le palle in profondità, in base alla mentalità della squadra.

    Cerca di addormentare il gioco

    Aumenta le possibilità che un giocatore si fermi quando ha la palla, principalmente per valutare la situazione.

    Tocca il pallone oltre l'avversario per poi riprenderlo passandogli dall'altro lato

    Aumenta le possibilità che un giocatore cerchi di superare l'avversario immediatamente davanti a lui sfruttando velocità e doti atletiche per passare a una posizione di vantaggio.

    Gestisce il pallone

    Il giocatore impiegherà più tempo per prendere una decisione quando ha la palla.

    Arriva tardi nell'area avversaria

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore avanza, in base alla mentalità della squadra.

    Non spazza il pallone ma rischia il possesso quando non dovrebbe

    Aumenta le possibilità che un giocatore cerchi di passare o dribblare quando viene pressato in difesa, invece di andare sul sicuro lanciando lontano la palla.

    Sta sempre in difesa

    Il giocatore non scatta in avanti, in base alla mentalità della squadra.

    Evita di usare il piede debole

    Il giocatore cerca sempre di usare il piede preferito quando possibile, anche se la situazione richiederebbe l'utilizzo dell'altro.

    Prova i calci di punizione dalla lunga distanza

    Aumenta le possibilità che un giocatore tiri direttamente in porta con una punizione da 35 metri o più.

    Entra deciso nei contrasti

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore usa un contrasto. Non significa semplicemente che il giocatore "va a terra" quando lotta per la palla.

    Temporeggia nei contrasti

    Diminuisce la frequenza dei contrasti. Non significa semplicemente che il giocatore resta in piedi quando lotta per la palla.

    Taglia all'interno da entrambe le ali

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore cerca di attaccare le aree centrali partendo dalla fascia.

    Gioca sulle fasce

    Il giocatore resterà sulle fasce il più possibile.

    Calcia le punizioni con potenza

    Aumenta le possibilità che una punizione venga battuta con potenza tenendo la palla bassa.

    Ama cambiare gioco (da una fascia all'altra)

    Aumenta la frequenza con la quale un giocatore cerca di lanciare la palla da una parte all'altra del campo.

    Sa sparare fucilate

    Permette al giocatore di effettuare tiri da lontano con una traiettoria bassa e piatta, simile a un cross, solo in attacco.

    Corre spesso con la palla

    Aumenta le possibilità che un giocatore scelga di correre con la palla invece di passarla.

    Corre raramente con la palla

    Diminuisce le possibilità che un giocatore scelga di correre con la palla, invece di passarla ogni volta che è possibile.

    Usa lanci lunghi per far partire il contropiede

    Solo per i portieri: aumenta le possibilità che eseguano una rimessa veloce con la mano per avviare un contropiede.

    Non tira da lontano

    Il giocatore non prova a tirare in porta da fuori area.

    Non si muove negli spazi

    Il giocatore non si sposta dalle zone centrali negli spazi tra queste e le fasce; allo stesso modo, i giocatori di fascia cercheranno di non spostarsi lì.

    Accentrarsi dalla fascia sinistra palla al piede

    Aumenta le possibilità che un giocatore cerchi di spostarsi verso il centro dalla fascia sinistra e attaccare.

    Accentrarsi dalla fascia destra palla al piede

    Aumenta le possibilità che un giocatore cerchi di spostarsi verso il centro dalla fascia destra e attaccare.

    Effettua subito un cross

    Aumenta le possibilità che un giocatore crossi da molto indietro, invece di cercare un'opportunità migliore nella parte alta del campo.

    Esce dalla difesa con la palla

    Aumenta le possibilità che un giocatore corra palla al piede dalla difesa verso il centrocampo.

    Mette la palla sul destro prima di dribblare

    Aumenta le possibilità che un giocatore modifichi la sua posizione per giocare con il destro quando vuole dribblare.

    Mette la palla sul sinistro prima di dribblare

    Aumenta le possibilità che un giocatore modifichi la sua posizione per giocare con il sinistro quando vuole dribblare.

    Ama giocare con la palla tra i piedi

    Aumenta le possibilità che un giocatore esegua o chieda passaggi sui piedi piuttosto che in zone di campo o su altre parti del corpo.

    Prova finte e mosse a sorpresa per scartare l'avversario

    Aumenta le possibilità che un giocatore dimostri più fantasia in partita e utilizzi un numero maggiore di abilità.

    Cerca di infastidire gli avversari

    Aumenta le possibilità che un giocatore provi a migliorare il morale della sua squadra cercando di abbassare quello degli avversari, impedendo loro di concentrarsi al massimo.

    Ama continuare a scartare l'avversario

    Aumenta le possibilità che un giocatore scelga di dribblare a prescindere da quanti avversari provino a togliergli la palla.

    Lavora col piede più debole

    Indica che il giocatore sta cercando di migliorare la qualità del suo piede debole.

    Chiede il sostegno dei tifosi

    Aumenta le possibilità che un giocatore cerchi una reazione positiva da parte della folla, in determinati momenti in cui la palla non è in gioco.

    Tenta i tiri di prima

    Aumenta le possibilità che un giocatore provi a tirare prima di sistemarsi la palla, a meno che non si trovi in una situazione uno contro uno, in questo caso cercherà la soluzione migliore.

    Prova i passaggi lunghi

    Aumenta le possibilità che un giocatore provi a passare la palla coprendo distanze maggiori.

    Gioca la palla con i piedi

    Questo attributo è specifico dei portieri e aumenta le probabilità che il portiere giochi un ruolo attivo nella fase di costruzione del gioco mantenendo il possesso.

    Centro medico

    Questa sezione è dedicata a tutto quello che riguarda lo stato di salute fisico dei tuoi giocatori, dalla prevenzione al recupero degli infortuni e così via.

    Generale

    La schermata Generale fornisce un'analisi dei giocatori della squadra a rischio di infortunio. Il Preparatore recupero infortunati (se presente, altrimenti sarà un altro membro dello staff a fornire queste informazioni) comunica i dettagli sul carico di lavoro e la propensione agli infortuni di ogni giocatore a rischio, e riassume come questi potrebbe infortunarsi nell'immediato futuro. I rischi sono identificati da un codice di colori, i giocatori nella zona rossa hanno alte probabilità di infortunio a meno che non si passi subito alla prevenzione.

    Valutazione rischi

    Nel pannello secondario "Valutazione rischi" troverai una schermata dedicata, dove eseguire le azioni descritte. Contiene quasi le stesse informazioni, ma copre l'intera squadra e ti informa delle partite imminenti e del carico di lavoro generale relativo all'allenamento.

    Infortuni attuali e storico infortuni

    Queste schermate mostrano tutti gli infortuni subiti dai tuoi giocatori nel corso della stagione. La barra in cima alla schermata dello storico infortuni contiene ulteriori informazioni per contestualizzare i singoli casi. La sezione centrale, che li confronta con il resto del campionato, è forse la più importante, mentre il confronto con il record della stagione precedente permette di capire cosa è migliorato e cosa è peggiorato.

    Riepilogo stagione

    La sezione Riepilogo stagione elenca ogni giocatore della squadra, con il numero di infortuni e il tempo speso fuori dal campo.

    Riepilogo giocatore

    Ogni giocatore avrà anche una pagina generale sugli infortuni accessibile tramite il profilo giocatore dal menu "Rapporti", sotto "Rapporto medico". Questo rapporto fornisce una panoramica sull'attuale situazione infortuni, la valutazione dei rischi e l'elenco degli infortuni.

    Sviluppo

    Questa sezione ti permette principalmente di visionare e configurare i dettagli di allenamento per ogni giocatore. Questi dettagli vanno dal programma di allenamento ai cambi di attributi, alle nuove posizioni, tratti dei giocatori o ai prestiti.

    Da qui puoi anche eseguire varie azioni come consigliare i giocatori o spostarli tra le squadre, oltre alla familiarità generale del giocatore con la tattica dalla sezione "Tattiche". Questa indica la sua versatilità nel ricoprire i vari ruoli, e mostra quanto si è integrato nei vari aspetti del tuo approccio tattico. La familiarità cresce con l'esperienza che ciascun giocatore accumula nei vari aspetti delle istruzioni relative alla squadra, come mostrato in "Livelli di familiarità tattica" in sovraimpressione.

    Più spesso giocano secondo queste istruzioni - nella tua squadra o altrove -, più acquistano familiarità e più alti diventano i livelli generali per il singolo e la squadra. Se le tattiche o le istruzioni ai giocatori e alla squadra cambiano in modo sostanziale (per esempio variare da passaggi brevi a molto brevi cambia poco, ma da passaggi brevi a passaggi diretti sì) spesso, i livelli di familiarità si abbassano.

    La scala completa di familiarità, che teoricamente adotta gli stessi valori da 1 a 20 degli attributi dei giocatori (sebbene in realtà la differenza tra ciascun livello sia molto superiore) è la seguente:

    Fuori ruolo: 0-5

    Può giocare: 6-11

    Bravo: 12-18

    Ottimo: 19-20

    Come posso migliorare gli attributi e le abilità del mio giocatore?

    Lo sviluppo di un giocatore è una scienza inesatta, ma ci sono molti modi per avere più possibilità di aiutarli a progredire.

    -          Preparatori migliorati

    Migliore è il preparatore, più i loro attributi sono in grado di migliorare un giocatore. Questo vale in particolar modo per l'attributo Lavoro con i giovani ma, in generale, ognuno ha un effetto più profondo sugli attributi di un giocatore in base alla bravura del preparatore.

    -          Strutture di allenamento migliorate

    La qualità delle strutture di allenamento influenza lo sviluppo degli attributi di un giocatore, quanto può avvicinarsi al suo potenziale e quanto è probabile che continui il suo sviluppo generale. Strutture migliori aiuteranno un giocatore a raggiungere il suo vero potenziale ma, come sempre, non rappresentano una garanzia. Possono aiutare a migliorare anche i preparatori.

    -          Tempo di gioco

    Un giocatore con un alto minutaggio crescerà maggiormente, di chi invece scende poco in campo. I minuti in prima squadra valgono più di quelli in panchina o nelle giovanili, e un giovane che arriva a vent'anni senza aver giocato regolarmente ha meno probabilità di raggiungere il suo potenziale massimo.

    -          Allenamento

    Un giocatore cresce soprattutto con l'allenamento quotidiano; il suo sviluppo generale è influenzato dalla qualità di strutture e preparatori, dai compagni di squadra, dalla correttezza del programma di allenamento, dal fatto che sia o meno in prima squadra, e se segue allenamenti extra oltre a quelli con la squadra. Più queste azioni vengono completate, più velocemente un giocatore si avvicinerà al suo massimo potenziale.

    -          Mentoring

    I giovani possono crescere meglio lavorando a stretto contatto, durante l'allenamento, con uno o più compagni più esperti. Le uniche aree coinvolte sono gli attributi mentali e i tratti giocatore; troverai informazioni dettagliate nella sezione "Allenamento" del manuale.

    Sviluppo: sposta giocatori tra le squadre

    Tramite questa opzione puoi collocare i giocatori nelle varie rose del club, come la prima squadra, la squadra Riserve, la Under-23, la Under-21 e la squadra giovanile. Come allenatore hai l'ultima parola sullo sviluppo dei giocatori: sei tu a decidere se un giocatore deve essere sottoposto ad altri test o se è pronto per giocare. Per esempio, quando un giocatore si sta riprendendo da un infortunio, puoi assegnarlo a una determinata formazione (di livello inferiore) per permettergli di tornare in forma, dando priorità al suo recupero fisico piuttosto che ai risultati in campo.

    Sviluppo: rendi disponibili per altre squadre

    Hai anche la possibilità di rendere un giocatore disponibile per le altre squadre del club, quando l'età lo consente, se fa parte della prima squadra, oppure promuoverne uno dalla squadra giovanile senza però farlo giocare nelle partite della squadra ufficiale. Se vuoi mantenere alti i suoi livelli fisici, il suo affiatamento con i compagni e permettergli di svilupparsi ulteriormente, puoi farlo giocare con la squadra delle riserve o una equivalente.

    Sviluppo: sposta in affiliata

    Se la tua squadra ne ha altre affiliate, e i termini dell'affiliazione consentono il trasferimento di giocatori in prestito puoi decidere di effettuarli da questa schermata. Questo, tuttavia, rappresenta solo un consiglio al giocatore che ha sempre l'ultima parola sull'esito del suo trasferimento. Troverai la sua decisione nella tua posta in arrivo, di norma entro 24 ore.

    Ogni membro della formazione può ricevere una denominazione e, nel caso di un giocatore in vendita, è possibile suggerire anche il prezzo del cartellino o stabilire se la società è "ufficialmente" disponibile ad avviare le trattative.

    Quando sei soddisfatto dei cambiamenti, clicca su "Conferma" per applicarli.

    Menu trasferimenti: offri ad altre squadre

    Se non vuoi più un giocatore o sei obbligato a venderlo puoi proporlo ad altre squadre secondo i consigli del tuo assistente. Puoi modificare i termini del trasferimento nei minimi dettagli ed escludere le squadre rivali se non vuoi rafforzare i tuoi avversari.

    Se una squadra decide di accettare la tua proposta riceverai un'offerta formale nella tua casella di posta.

    Menu Trasferimenti: aggiungi alla lista dei cedibili

    In questa sezione, potrai aggiungere un giocatore alla lista dei giocatori da cedere, nel caso non rientri più nei tuoi piani. Potrai stabilire se cederlo al prezzo di valore, oppure venderlo immediatamente. Potrai poi impostare i particolari dell'affare che stai cercando di concludere nel pannello "Lista dei cedibili", nel menu "Direttore sportivo" della schermata "Trasferimenti". Così facendo sarà più facile gestire la trattativa e tenere traccia del giocatore che stai cercando di cedere.

    Menu contratto: offri nuovo contratto

    Tramite questa opzione puoi offrire al giocatore un nuovo contratto.

    Contratto: rescindi/risoluzione consensuale

    Quando non desideri più avere un giocatore in squadra e non riesci a trasferirlo a un altro club, puoi rescindere il contratto e svincolarlo dalla società. In questo caso resterà sul tuo libro paga, a meno che la decisione non sia di comune accordo. Ovviamente, c'è la possibilità che il giocatore non voglia lasciare il club. In questo caso la situazione sarà più complicata: il giocatore potrebbe intestardirsi e rendere impossibile la trattativa.

    Interazione

    Come allenatore, dovrai interagire quotidianamente con i giocatori. Non si tratta sempre di un'interazione diretta come quella descritta in dettaglio in questa sezione; spesso si tratta di azioni minori come promuovere un giocatore dalle riserve alla prima squadra. La maggior parte delle azioni che puoi compiere sono accessibili attraverso il menu Azioni del giocatore, a cui puoi accedere tramite la scheda Interazione giocatore o cliccando il tasto destro del mouse sul nome del giocatore.

    Quando interagisci con i giocatori fai molta attenzione alla sezione Dinamiche, nel gioco e in questo manuale, visto che ogni reazione può influenzare altri atleti della rosa.

    Qui puoi parlare con un giocatore o di un giocatore, con una serie di argomenti trattabili. Forse vuoi lodarlo per la sua recente condotta o per il suo stato di forma, oppure vuoi metterne in discussione l'impegno negli allenamenti, la sua forma fisica o il suo comportamento, per poi magari metterlo sulla lista dei trasferimenti.

    Inoltre questa è la sezione dove puoi rimproverare i giocatori. Sei tu che devi stabilire il livello di disciplina della squadra: in base alla fiducia che riponi nella tua rosa, puoi impostare a piacimento il livello di disciplina. Se un giocatore non rispetta le tue indicazioni, sei libero di rimproverarlo o di multarlo fino a un massimo di due settimane di stipendio.

    I giocatori possono essere puniti solo se trasgrediscono le regole. Se si comportano in maniera non professionale, sono violenti, vengono espulsi o non giocano secondo le loro possibilità, sei libero di colpirli nel loro punto debole: il portafogli.

    Fai attenzione, però. Esagerando con le punizioni rischi di crearti una brutta reputazione. La squadra potrebbe reagire male, così come la dirigenza. Se punisci troppi giocatori contemporaneamente senza una valida ragione, sarai il bersaglio delle lamentele dei tuoi superiori. Gestisci bene la tua squadra per mantenerla sempre disciplinata.

    Confronto: paragona giocatori

    Prendiamo ad esempio due giocatori dello stesso ruolo, magari con età, altezza e peso diversi. È possibile confrontarli. Football Manager™ ti offre la possibilità di confrontare ogni singola caratteristica di due giocatori.

    Normalmente ti verrà offerta la possibilità di confrontare giocatori di cui hai visualizzato i profili di recente, se vuoi paragonare due giocatori precisi vai sul profilo del primo, poi del secondo e scegli "Confronta con".

    Per confrontarli puoi utilizzare diversi sistemi di visualizzazione ma l'impostazione predefinita è quella "Generale". L'utilizzo di questa funzione è molto utile qualora tu voglia maggiori informazioni su chi schierare in campo o, meglio ancora, prima di sottoscrivere un contratto.

    Confronto: trova giocatori simili

    Il database del salvataggio verrà esaminato alla ricerca di giocatori con attributi simili al giocatore selezionato; i risultati conterranno giocatori che ricoprono lo stesso ruolo e posizione, per offrirti una serie di opzioni che possono includere il riallenare un nuovo acquisto per farlo giocare in una nuova posizione.

    Storia: conserva lo storico dopo il ritiro

    Se vuoi conservare la storia di un giocatore dopo il suo ritiro assicurati che questa opzione sia selezionata. Se conservate, la storia e la biografia saranno sempre accessibili. In caso contrario, quando si sposterà in un ruolo da non giocatore, il calciatore sparirà dal salvataggio.

    Quanto è importante l'interazione giocatore per avere successo?

    Come molti aspetti di Football Manager™, l'interazione giocatore è un frammento del puzzle per raggiungere il successo. Le decisioni prese nei confronti dei giocatori influenzano il morale, che ha un peso sulle prestazioni in campo.

    Ribadendo ciò che è stato scritto nella sezione Dinamiche, tieni alto il morale dei giocatori e sarai ricompensato. Prima che la situazione degeneri avrai molte occasioni per fare la cosa giusta, visto che anche loro vogliono il successo tanto quanto lo vuoi tu. L'interazione è fondamentale per assicurarsi di tenere alto il morale.

    Nelle interazioni dirette con i giocatori non ci sono risposte giuste o sbagliate, ma il buonsenso è sempre un ottimo punto di partenza. Cerca di capire i giocatori, di conoscerne il carattere e di soddisfare le loro esigenze. Con alcuni giocatori serve il polso fermo, mentre altri hanno bisogno di essere rassicurati con un approccio più morbido. Non esiste una soluzione universale, ma il successo si ottiene grazie all'esperienza, alla comprensione e a una gestione decisa.

      Report Online Manual


    There are no comments to display.


×
×
  • Create New...